Si prega di utilizzare questo modulo esclusivamente per informazioni e contatti per trattamenti di Medicina estetica e Laser

  • (+39) 0365 85393

  •  

Biostimolazione, Biorivitalizzazione

Poliambulatorio Frugoni

Biostimolazione, Biorivitalizzazione


Con il passare del tempo si assiste nella nostra pelle ad una progressiva disidratazione ed invecchiamento da fenomeni ossidativi.


La Biostimolazione o intradermoterapia è un trattamento medico-estetico, che reintegra quelle sostanze che negli anni si riducono significativamente (acido ialuronico, vitamine, aminoacidi….) e stimola il microcircolo favorendo il turnover cellulare.
Ripristina inoltre un’adeguata quantità d’acqua nella matrice cellulare con miglioramento diretto dell’idratazione e del trofismo cutaneo; stimola i fibroblasti a produrre elastina, collagene ed acido ialuronico.
Esercita un’azione anti radicali liberi prodotti dagli innumerevoli fattori inquinanti quali le radiazioni solari.


Per la Biorivitalizzazione, viene impiegato lo stesso principio attivo dei filler (acido ialuronico), ma più fluido e ad elevata concentrazione, quindi con maggiore capacità di legare a sé molecole d’acqua. In pratica, questa sostanza, svolge una profonda azione di ristrutturazione dermica e idratazione profonda.
In sostanza è come applicare un ottimo cosmeceutico (cosmetico-farmaceutico) ricco di principi attivi, ma direttamente nel derma anziché per uso topico.


Le zone che possono essere trattate sono volto, collo, dècolleté, mani.


Tecnica di trattamento:
La seduta è di breve durata e consiste nell’iniettare mediante aghi molto sottili (e quindi con dolore scarso o nullo) le sostanze a livello del derma superficiale o profondo a secondo del prodotto usato. Le micro iniezioni vengono praticate a distanza di un centimetro circa l’una dall’altra, in modo da formare una sorta di reticolo.


Effetti collaterali: subito dopo il trattamento può apparire un lieve rossore e la zona trattata potrebbe risultare leggermente più gonfia rispetto al risultato che si vuole ottenere. Alcune volte si può formare un piccolo livido nella zona trattata dovuta all’iniezione.
Entro un paio d’ore comunque il rossore e il gonfiore scompaiono ed è possibile applicare il normale make-up.


Controindicazioni:
Ipersensibilità all’acido ialuronico
Stato di gravidanza ed allattamento
Presenza di malattie autoimmuni o in trattamento con immunoterapia
Presenza di infiammazioni o infezione cutanea nella zona da trattare
Herpes



Iscriviti per ricevere le nostre Newsletter

Seguici e rimani aggiornato sulle novità e sugli eventi di prevenzione