Si prega di utilizzare questo modulo esclusivamente per informazioni e contatti per trattamenti di Medicina estetica e Laser

  • (+39) 0365 85393

  •  

Microbotulinio

Poliambultorio Frugoni

Microbotulinio

Questo trattamento rappresenta la nuova frontiera della tossina botulinica. Nato dalla necessità di rispondere alle crescenti richieste di trattamenti sempre meno evidenti ma efficaci allo stesso tempo, consente al medico estetico di avere un arma veramente efficiente per la correzione dei difetti del terzo superiore e soprattutto del terzo inferiore del viso e del collo con un effetto lifting veramente piacevole ed incisivo.

Ad oggi il Microbotulino rappresenta l’unico trattamento realmente in grado di ridurre in maniera oggettiva la perdita di definizione della linea mandibolare, di migliorare la qualità della pelle del collo riducendo inoltre le rughe orizzontali e verticali, mantenedo un aspetto del tutto naturale.

Il Microbotulino agisce in modo diretto sulle strutture cutanee e sulla muscolatura responsabile della formazione di tali difetti. In poche parole si tratta dell’impiego della tossina botulinica , che tutti ben conoscono, mediante diluizioni maggiori.

Tale soluzione, meno concentrata, una volta iniettata con tecnica a micropomfi con aghi molto fini, su tutto il terzo inferiore del volto e sul collo agisce rilassando delicatamente la muscolatura sottostante. La conseguenza è che la cute soprastante si distende e si tonifica con netto miglioramento della linea mandibolare, che subisce un’azione liftante, e oggettiva riduzione delle bande verticali e delle rughe orizzontali del collo. La concomitante azione sulle ghiandole sebacee e sudoripare della cute, determina un miglioramento della texture e della luminosità.  Lo stesso beneficio si ottiene sul terzo superiore del viso.


Come avviene la seduta?

A differenza della tecnica classica in questo caso la seduta è leggermente più lunga (circa mezz’ora) però le iniezioni sono effettuate a livello cutaneo e non muscolare. La diluizione maggiore si ottiene miscelando la tossina a soluzione fisiologica e lidocaina. Dopo aver disegnato una griglia con la matita dermografica sulla cute, si praticano numerosi micropomfi a tappeto sull’area da trattare.

I risultati si vedono dai 4 ai 7 giorni dopo e sono stabili dopo 10.

A differenza del trattamento classico in questo caso l’effetto dura poco più di tre mesi ma dopo la seconda o terza seduta i tempi si allungano per una sorta di effetto memoria.

Gli effetti collaterali sono minimi se effettuato da mani esperte;  sono dovuti in gran parte al micro-traumatismo dell’ago e quindi in sostanza si possono avere delle piccole ecchimosi che si risolvono in 2-3gg; lieve rossore.

Nonostante i numerosi pomfi la seduta è ben tollerata dalle pazienti grazie all’anestetico utilizzato per diuire la tossina botulinica.


Quali sono i vantaggi rispetto alla tecnica classica?

cIl vantaggio principale è quello di donare alle zone trattate un aspetto rilassato e con una texture migliorata della cute senza avere gli effetti in negativi del blocco muscolare donando quindi un effetto più naturale. Inoltre nel terzo inferiore del viso e nel collo è indubbiamente il trattamento più indicato per la fine rugosità della cute; linea mandibolare appesantita; rilassamento del collo; rughe del collo (collane di Venere e corde platismatiche).



Iscriviti per ricevere le nostre Newsletter

Seguici e rimani aggiornato sulle novità e sugli eventi di prevenzione